ArchivioSe sei un centro che ha fatto tante revisioni da quando ha aperto ti ritroverai pieno di referti cartacei, domande di revisione, autorizzazioni per la privacy che probabilmente hai archiviato e che riempiono gli armadi del Tuo centro di Revisione.

Ma che devi fartene di tutte questi archivi dopo tanti anni e che occupano solo spazio ?
Il Ministero prevede (circolare prot. 2839/M366 del 1 giugno 2005) che il centro tenga i referti delle revisioni per l’anno in corso e per i precedenti due.
Di seguito il testo integrale della circolare:

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI

Direzione generale per la motorizzazione

Prot. n. 2839/M366

Roma, 1° giugno 2005

Per corrispondere alla nota prot. 7448 del 3 maggio 2005, si concorda, in linea di massima, con quanto proposto dalla S.V., ovvero col fatto che gli archivi cartacei dei centri autorizzati alle revisioni vengano conservati per un massimo di tre anni, sempre che tale periodo di tempo corrisponda a quello stabilito dalla Commissione Scarti di archivio, istituita presso gli Uffici Provinciali per la conservazione della medesima documentazione.

IL DIRETTORE DELLA DIVISIONE

dott.ssa Liliana Scarpato


Che ne faccio quindi dei referti delle revisioni passate? La cosa migliore è mandare una comunicazione alla motorizzazione comunicando che ti stai disfacendo di queste carte come previsto dalla circolare prot. 2839/M366 del 1 giugno 2005. Dopo trenta giorni dalla comunicazione  puoi procedere alla distruzione e allo smaltimento.

Vuoi cominciare a fare un pò di spazio in ufficio? Comincia dai referti del 2013 in giù. Buon lavoro!

Lascia una risposta